Fluorsid, nuovi sviluppi: sequestrata una cava, dentro anche un camion

La guardia forestale sequestra una cava a Monastir e dentro spunta anche un camion



La guardia forestale sequestra una cava a Monastir e dentro spunta anche un camion.

Sono i nuovi sviluppi nelle indagini sulla Fluorsid dopo la raffica di arresti dei giorni scorsi. Gli agenti del corpo forestale hanno trovato all’interno della cava scarti di lavorazione e blocchi di calcestruzzo che risalirebbero proprio alla Fluorsid, ma anche un mezzo pesante abbandonato e alcuni estintori. Nuovi dettagli utili per l’inchiesta che vede indagate sette persone della Fluorsid con le accuse di disastro ambientale e associazione a delinquere e inquinamento ambientale.

Ultima modifica: 28 giugno 2017

In questo articolo