Ferita dal crollo dell’intonaco, sarà ospite in un B&B a Carbonia

L'amministrazione comunale ha provveduto a reperire una soluzione d'emergenza per la donna e i suoi figli sino a quando l'appartamento non sarà nuovamente agibile



Ha trovato sistemazione presso un bed and breakfast della zona la donna che due giorni fa è rimasta vittima del cedimento dell’intonaco del soffitto presso la casa comunale in via Costituente a Carbonia. L’amministrazione comunale ha provveduto a reperire una soluzione d’emergenza per la donna e i suoi figli sino a quando l’appartamento non sarà nuovamente agibile. La mamma, che ha riportato diverse ferite in testa dopo essere stata colpita dalle macerie, era intenta ai fornelli per la preparazione del pranzo quando un improvviso frastuono e poi una pioggia di calcinacci e detriti l’hanno sopraffatta. Sul posto è intervenuta una ambulanza che ha prestato i primi soccorsi e si sono recati il vicesindaco Gian Luca Lai e il consigliere comunale Manolo  Cossu per verificare la situazione.

Ultima modifica: 6 dicembre 2018



SEGNALACI UNA NEWS AL 380 747 6085

In questo articolo