Ecco il verme “killer” che non muore mai: è stato avvistato in Italia

Si rigenera da solo e stermina tutto: ecco come difendersi



C’è un pericoloso verme, proveniente dal Giappone ma presente abche in Francia e in Corea del Sud, che è stato avvistato di recente anche in Italia, per l’esattezza in un giardino privato a Bologna. E’ una specie molto pericolosa soprattutto per l’equilibrio dell’ecosistema dei terreni. Il verme si chiama Diversibipalium multilineatum: ha una forma piatta ed è capace di sterminare grandi quantità di lombrichi e chiocciole fiutando le loro scie odorose, secondo quanto riportato su “Libero Quotidiano”. Il verme, di una rara specie, è stato trovato a Bologna nel giardino di casa di un signore che, incuriosito dalla sua forma (non aveva mai visto nulla di simile), l’ha fotografato e segnalato ad un ricercatore. Secondo qualto riportato dal quotidiano nazionale “il verme killer è capace di attraversare lunghissime distanze nascondendosi nel terriccio e in vasi da giardinaggio”. Ecco come difendersi. Una volta trovati gli esemplari non vanno assolutamente schiacciati. Infatti, ucciderli non basta, perchè si autorigenerano: sono capaci di moltiplicarsi autogenerandosi anche da pezzi del loro stesso corpo. L’unica soluzione, secondo un ricercatore, è buttarli dentro un bidone o eventualmente in un terreno molto umido, in quanto non lo tollerano e fa loro da barriera. Inoltre, un modo per non incappare nel verme killer è quello di verificare la provenienza del terriccio che si usa per i vasi.

Fonte:  www.liberoquotidiano.it

Ultima modifica: 25 giugno 2017

In questo articolo