Decimomannu, sei maestre indagate: non avevano neanche la laurea?

Le mamme hanno sospettato che i bambini  non fossero seguiti bene, scatta l'inchiesta dei Nas: sei maestre indagate per abuso della professione



Decimomannu ancora una volta nell’occhio del ciclone. Indagate sei maestre di una scuola materna locale per abuso della professione. Alcune mamme hanno deciso di fare un esposto ai carabinieri del Nas e al Provveditorato agli studi, a seguito di alcuni episodi notate all’interno della struttura. Sembrerebbe che i bambini non venissero seguiti adeguatamente. Da qui, sono scattate le indagini e sei insegnanti sono state indagate per truffa ed esercizio abusivo della professione. Infatti, secondo le prime accuse, le giovani maestre non avrebbero la laurea come richiesto dal Ministero, per poter esercitare la professione. Alcune erano neo diplomate in ragioneria o in un istituto tecnico. Ora, è stata aperta una inchiesta che riguarda i titoli di studio delle maestre iscritte nel registro degli indagati.

Ultima modifica: 25 giugno 2017

In questo articolo