Crepe in un palazzo di viale Sant’Avendrace: paura tra i residenti

Sul posto i vigili del fuoco: ennesimo palazzo a rischio crollo?



Spaccature sui muri esterni, nelle scale, nelle camere da letto e soprattutto tanta paura. In viale Sant’Avendrace è il caos per “un palazzo che rischia di crollare?”. È questo il dubbio mosso dai Vigili del fuoco intervenuti, con gli uomini della Protezione Civile del Comune di Cagliari in un palazzone (4 piani e una decina di appartamenti), accessibile dai civici 1 e 3 di via Temo.

PAURA. A preoccupare gli inquilini dello stabile le profonde lesioni strutturali: sono perlopiù spaccature verticali ma anche longitudinali ad aver favorito l’improvviso distacco di calcinacci dalla facciata dell’edificio. Non solo. Anche diversi pezzi di cemento sono caduti quest’oggi, all’improvviso, intorno alle ore 16 facendo tenere il peggio. 

EVACUARE gli appartamenti, magari quelli maggiormente lesionati, o transennare la parte sottostante, chiudendo anche i garage della palazzina? Nel dubbio e con queste scongiurate ipotesi, sono ancora al lavoro i Vigili del fuoco. Picozza in pugno, sulla scala posizionata nella facciata dell’edificio, cercano di staccare le parti di cemento pericolanti e di vederci chiaro sulla pericolosità di quanto sta accadendo. Un loro qualificato parere è atteso dalla Protezione civile per decidere il da farsi. Intanto cresce il timore, tra i residenti, per la possibile e ovviamente scongiurata evacuazione dello stabile.

Marcello Polastri

https://it-it.facebook.com/MarcelloPolastri

Nella pagina Facebook di M. Polastri, il video di quanto sta accadendo. 

Ultima modifica: 23 giugno 2017

In questo articolo