Conguagli Abbanoa, scoppia il caos: scontro Maninchedda-Sanna (VIDEO)

Scontro a muso duro fra l'Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Maninchedda e il Sindaco di Sassari Nicola Sanna che ha abbandonato la conferenza dei comuni sulla vicenda dei conguagli Abbanoa. GUARDATE IL VIDEO



– Durissimo scontro oggi tra l”assessore regionale ai Lavori pubblici Paolo Maninchedda e il sindaco di Sassari e presidente dell”Egas, l”Ente di governo dell”ambito della Sardegna, Nicola Sanna, sulla vicenda dei conguagli Abbanoa. Lo scontro tra i due alla fine dell”assemblea generale dei Comuni convocata da Anci per un confronto istituzionale sul tema. Il confronto tra sindaci, assessore e l”amministratore di Abbanoa, fino a quel momento, era andato avanti in maniera tranquilla, al netto anche di dure prese di posizione, soprattutto da parte dei primi cittadini di Assemini e Desulo, poi, in coda, con il botta e risposta tra Maninchedda e Sanna che da sindaco di Sassari aveva denunciato neanche un mese fa Abbanoa per interruzione del servizio nella sua citta”, mentre da presidente dell”Egas aveva mandato una serie di lettere diffida nelle quali si sottolineava l”inadempienza del gestore per quanto riguarda la trasmissione degli atti di programmazione economico-finanziaria. Da qui l”attacco di Maninchedda, che nel suo intervento finale ha sottolineato come i problemi si risolvono “lavorando, e non cercando colpevoli. Non sono per risolvere i problemi con il conflitto, chi pensa che questa sua la strada, inventando avversari che non esistono, ha di fronte a se una prateria personale dove non trovera” a Regione”.
 
 Pronta la replica di Sanna: “Non vedo nessun conflitto. Io sono un gran lavoratore e non permetto che si dica il contrario. Ma sono anche stato eletto democraticamente dai miei cittadini e ho il dovere di rappresentare i loro interessi”. Durissima controreplica di Maninchedda: “Da sindaco di Sassari hai denunciato, questo sarebbe il tuo dialogo? Non si abusa della propria posizione istituzionale per fare il capopopolo e il Masaniello. Dici menzogne e travisi la realta””. Alla fine Sanna ha abbandonato l”assemblea, rinunciando a terminare il suo intervento finale. Precedentemente Maninchedda aveva attaccato il sindaco di Sassari, prima del litigio, e qualche altro primo cittadino: “Ho un grande rispetto per la sede in cui mi trovo, e quindi mi trattengo dal rispondere ad alcune cose gravi e infondate che ho ascoltato, ne parleremo quando sarete miei ospiti. Non e” comunque mia abitudine portare continuamente in piazza il conflitto, perche” cosi” non si fa la democrazia e non condivido molte parole dette dal presidente di Egas. Non si puo” dire che l”acqua non si paga: e” un bene pubblico, ma non e” gratis e quando io nomino un amministratore unico mi devo anche ricordare che questo ha “sopra” il decreto ministeriale Madia che gli dice che ha l”obbligo di difendere la societa” dal rischio”. (Api/ Dire) 
 

Ultima modifica: 27 giugno 2017

In questo articolo