Rissa all'Auchan di Pirri,19enne in ospedale:"Picchiato dalla guardia"

Sul caso indagano i carabinieri di Pirri: un ragazzo finisce in prognosi riservata dopo una rissa. Il padre denuncia: "Colpito al torace da un pugno sferrato da un addetto alla sicurezza,è  finito in sala operatoria con gravi lesioni a un polmone". Il diverbio scattato da un rimprovero per avere preso a calci un palo

Autore: Redazione Casteddu Online il 12/11/2013 19:39


Rissa all'Auchan di Pirri,19enne in ospedale:"Picchiato dalla guardia"

Pirri, rissa tra un addetto alla sicurezza del centro commerciale Auchan e un giovane di 19 anni. Il ragazzo finisce in ospedale, dove è stato operato d’urgenza al torace, a causa di un pugno sferrato dall’agente, che è stato momentaneamente sospeso dal servizio. Questa la versione di alcune persone presenti al momento della rissa, intorno alle 20.40 di giovedì 7 novembre, confermata dal padre del giovane, Francesco Pili, e su cui i carabinieri della stazione di Pirri stanno indagando. 

Secondo la versione di Pili il figlio sarebbe stato accusato dall’addetto alla sicurezza di aver preso a calci un palo esterno al centro commerciale. “C’è stato un acceso diverbio tra i due - spiega – poi mio figlio è stato colpito al torace da un pugno sferrato da un addetto alla sicurezza. Ho portato il ragazzo al pronto soccorso del san Giovanni di Dio, e vista la gravità della situazione è stato disposto con urgenza un intervento chirurgico pneumo toracico causa collasso del polmone destro, all’ospedale Marino. Non è certo molto piacevole per un padre vedere il giovane figlio in quelle condizioni. Mio figlio è ancora ricoverato in ospedale e la prognosi non è stata ancora sciolta. Sono stati informati i carabinieri che stanno svolgendo le dovute indagini”.



TAGS:  auchan   pirri   guardia   rissa