Cagliari, una statua per Gigi Riva a Sant’Elia: decide Salvini

Il ministro dell’Interno è l’unico in grado di dare una deroga alla legge 1188 del 1929 che impedisce di erigere una statua gigante in luogo pubblico a personaggi ancora in vita. La lettera consegnata al Viminale



La lettera del Comitato “Una statua per Gigi Riva” per fattivo interessamento del Deputato Emanuela Corda, è nelle mani del Ministro dell’Interno.

Lo annuncia il comitato “Una statua per Gigi Riva” che mira a sistemare una scultura raffigurante il bomber del mitico scudetto del ’70 nel piazzale del Lazzaretto. Perché una lettera a Salvini? Perché il ministro dell’Interno l’unico in grado di dare una deroga alla legge 1188 del 1929 che impedisce di erigere una statua gigante in luogo pubblico a personaggi ancora in vita.

“ Ci auguriamo di ricevere la deroga quanto prima- riferisce il Presidente del comitato Pietro Porcella – in maniera da poter continuare la raccolta fondi con la sottoscrizione popolare già in atto. E’ importante che la deroga arrivi non come una concessione di un politico rispetto a un altro, ma come  un atto dovuto verso un uomo, un campione un sardo valoroso che ha portato benefici ineguagliabili all’Italia e alla Sardegna.”

en.ne.

Ultima modifica: 11 dicembre 2018

In questo articolo