Cagliari, rivoluzione in viale Elmas: stop alle corse folli, strada da 4 a due corsie e nuovi parcheggi

“Era una strada pericolosissima, sono state messe multe a persone che correvano anche a 180 km orari. Ma ora sarà messa in sicurezza e diventerà una strada urbana”, spiega Fabrizio Marcello, presidente della commissione Mobilità



Stop alle corse folli in viale Elmas. È una delle porta d’accesso della città. E ora diventerà una strada urbana con parcheggi a raso laterali e due corsie al posto delle attuali 4. “Era una strada pericolosissima, sono state messe multe a persone che correvano anche a 180 km orari. Ma ora sarà messa in sicurezza e diventerà una strada urbana”, spiega Fabrizio Marcello, presidente della commissione Mobilità, “la riduzione delle corsie (da 4 a due in entrambe le direzioni) garantirà il rispetto del limite di 50 km/h e lascerà spazio a disposizione per la sosta”. L’intervento riguarda il tratto di viale Elmas che va dal ponte del Rio Fangario fino all’incrocio con via Dolcetta. In questi giorni ci sono state polemiche per la linea continua che ha isolato alcune delle attività commerciali della zona. “Ora in alcuni punti è tratteggiata e si può svoltare”, conclude Marcello, “e ora gli accessi e gli attraversamenti pedonali sono in sicurezza”.

 

Ultima modifica: 6 dicembre 2018

In questo articolo