Cagliari, rapina nella notte: 63enne sbattuto a terra, fermato uno straniero

Via Flumendosa, rapina nella notte a Cagliari: un giovane di colore rapina un uomo di Tonara di 63 anni, sul posto gli agenti delle Volanti: per rubargli il borsello, l'uomo è stato sbattuto violentemente per terra



Via Flumendosa, rapina nella notte a Cagliari: un giovane di colore rapina un uomo di Tonara di 63 anni, sul posto gli agenti delle Volanti: per rubargli il borsello, l’uomo è stato sbattuto violentemente per terra. Dentro il borsello aveva un blocchetto di assegni, una catena d’oro e altri effetti personali. L’uomo, un giovane senegalese, è stato visto mentre scappava e nella notte è stato intercettato dagli agenti che lo hanno fermato. Le accuse per lui sono di rapina e tentata estorsione. Si tratta di un minorenne, per questo è stato inviato al centro di prima accoglienza a disposizione del pm per il tribunale per i minorenni, la dottoressa Manganiello. L’episodio è avvenuto intorno alle 21,45. Il rapinatore è già noto alle forze dell’ordine.

Ultima modifica: 12 ottobre 2017

In questo articolo