Cagliari, il giallo dei voti spariti alle elezioni finisce in Procura

La denuncia in Procura di Fortza Paris: voti misteriosamente scomparsi, candidati a Cagliari che si sono ritrovati misteriosamente con zero voti



Fortza Paris porta in Procura il giallo dei voti scomparsi alle ultime elezioni comunali di Cagliari. Candidati che si sono ritrovati misteriosamente con zero voti, letteralmente spariti dai conteggi. “Nei giorni seguenti alle elezioni comunali di Cagliari abbiamo scritto più volte di anomalie nel conteggio dei voti riscontrati da nostri candidati e rappresentanti di lista- spiega Gianfranco Scalas, leader di Fortza Paris a Cagliari- anche altre voci hanno segnalato qualcosa che non era chiara. Sabato scorso alcuni candidati della lista Fortza Paris hanno presentato una querela con le loro testimonianze alla autorità giudiziari,  citando fatti concreti avvenuti. Querela contro ignoti per la sparizione di voti, certi di aver fatto il nostro dovere di onesti cittadini, che ancora credono nelle istituzioni e nella giustizia, speriamo che questa nostra denuncia possa restituire la giusta e doverosa democrazia e soprattutto possa finalmente invogliare la gente a credere ancora nel diritto del voto democratico e rispettato.Ci auguriamo che tale atto sia utile a ripristinare la legalità per ieri e sopratutto per le prossime .Non lo abbiamo fatto per ottenere vantaggi alla lista che non ci saranno ma nella speranza che la legalità sia sempre in auge e per dare ai cittadini la certezza che il loro voto non venga vilipeso e reso inutile”.

Ultima modifica: 27 giugno 2017

In questo articolo