Cagliari, blitz a Sant’Elia: sul terrazzo di una palazzina scimitarra, katana, eroina e coca

Arrestato Daniele Benossa, 40enne di via Schiavazzi, individuato dai carabinieri come possessore delle armi (anche una carabina e un coltello) e delle sostanze stupefacenti sequestrate



Un blitz a Sant’Elia effettuato in mattinata dai carabinieri della compagnia di Cagliari ha consentito di sequestrare un ingente quantitativo di droga, armi e munizioni e arrestare un uomo. il tutto è avvenuto intorno alle nove, quando i militari della stazione di San Bartolomeo, coadiuvati da quelli della sezione radiomobile e dalle unità cinofile del nucleo, dopo appostamenti e un controllo su un terrazzo di una palazzina situata di via Schiavazzi hanno rinvenuto occultati in un’intercapedine: uno zaino contenente 5 involucri contenenti complessivamente 686,60 grammi circa di eroina, un involucro con 786,70 grammi di “cocaina”, 165 dosi (23,20 grammi) di eroina e 33 dosi “cocaina. Poi una busta in plastica nera contenente: una katana di cm 95 di cui 90 di lama, una scimitarra di 65 cm di cui cm.49 di lama, una carabina ad aria compressa cal. 4,5 (<7,5 j) e un coltello da caccia.

Le indagini hanno consentito di ricondurre quanto sequestrato a Daniele Benossa, 40enne domiciliato in un appartamento, dello stesso palazzo, da cui si accede al terrazzo.

Inoltre nel corso della perquisizione domiciliare Benossa è stato trovato in possesso di: una cartuccia cal.50 priva di lotto e marca e un involucro contenente n.98 piombini cal. 4,5 e cal. 177. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Uta.

en.ne.

 

Ultima modifica: 4 gennaio 2019

In questo articolo