Cagliari, arriva il Capodanno cinese

Appuntamento da sabato 2 a venerdì 8 febbraio per una settimana di spettacoli, danze e mostre con la tradizionale sfilata per le vie della città



Sfilate, spettacoli, un concerto e fuochi d’artificio per festeggiare l’inizio dell’anno del Maiale. Sarà un Capodanno cinese in grande stile quello in programma a Cagliari, da sabato 2 a venerdì 8 febbraio, organizzato dal Consorzio Cagliari Centro Storico, con Cina più vicina e l’Associazione Cinese Sardegna, in collaborazione con l’Aula Confucio dell’Università di Cagliari. L’evento è patrocinato dalla Regione e dal Comune di Cagliari.

Una settimana ricca di appuntamenti che colorerà la città, a partire dal corteo in abito tradizionale nelle principali vie del centro storico fino al concerto della virtuosa Wan Xing, che si esibirà al guzheng (una cetra cinese) accompagnata da Raoul Moretti all’arpa elettrica. Spazio anche alla delegazione di artisti provenienti da Hainan – regione gemellata con la Sardegna – che condurrà gli spettatori in un magico viaggio tra colori, musica e tradizione cinese.

 

Ad aprire i festeggiamenti, sabato 2 febbraio, sarà la sfilata tradizionale, che partirà alle 18.30 da piazza Yenne, per proseguire in via Manno e nelle scalette Sant’Antonio, piazza San Sepolcro, via Napoli, via Sardegna, fino alla piazza del Consiglio Regionale. Appuntamento poi alla Manifattura Tabacchi, in viale Regina Margherita, alle 20.30, per il momento “food” con i prodotti tipici cinesi e gli spettacoli dell’accademia di Arti Orientali.

Da domenica 3 a mercoledì 6 febbraio l’anno del Maiale verrà salutato con eccezionali mostre, come quella realizzata dal fotografo Claudio Bru nella zona del Qinghai, territorio di confine dove convivono religioni ed etnie diverse, commissionata direttamente dal governo cinese.

“Tutti gli ingredienti ci portano a cucinare un piatto che si chiama ‘turismo culturale’ – ha detto Gianluca Mureddu, presidente del Consorzio Cagliari Centro Storico – per questo con la collaborazione delle strutture ricettive di Cagliari abbiamo proposto per l’occasione un pacchetto turistico dedicato al Capodanno cinese. Due culture così lontane ma molto simili che insieme festeggiano e imparano qualcosa l’uno dall’altro”.

 

“Abbiamo lavorato per condividere con i cagliaritani quella che è la più importante ricorrenza per la comunità cinese – spiega Chiara Sini, presidente dell’associazione Cina più vicina – un modo per livellare le distanze e abbattere i pregiudizi nel modo più immediato e gioioso”.

 

 

 

 

Il programma completo

 

Sabato 2 febbraio

Ore 18,30 Piazza Yenne: partenza corteo in abito tradizionale che si snoderà per via Manno, scalette Sant’Antonio, piazza San Sepolcro, via Napoli, via Sardegna, piazza del Consiglio Regionale. Arrivo in Manifattura Tabacchi alle 20.30: food tipico e spettacoli a cura dell’Accademia di Arti Orientali del Maestro Manca e delegazione artisti cinesi di Hainan.

 

Domenica 3 febbraio

Ore 11,30 Saluti istituzionali e inaugurazione mostre:

  • Mostra fotografica “Qinghai, the Ladder of heaven” di Claudio Brufola – Expophoto

  • Mostra “Qipao, Abiti tradizionali cinesi” a cura dell’Associazione Changyi

  • Esibizione Nicola Agus

  • Esibizione dei bambini cinesi

ore 13,00 – 15,30 Momento Food

ore 17,00 Cerimonia del tè a ccura della Maestra Huang Wei

ore 17,45 Esibizione artisti di Hainan

ore 19,30 Molo Ichnusa, fuochi d’artificio

ore 20,30 Manifattura Tabacchi: Danza del Dragone e Leone a cura del Xuanwu Institute

 

Lunedì 4 febbraio

ore 10,00 Visita delle scuole alle mostre in Manifattura Tabacchi, esibizioni e laboratori a cura dell’Aula Confucio Cagliari e Ass.Cinapiuvicina

ore 17,00 Convegno: “La via della seta sino-sarda: prospettive e potenzialità turistiche, commerciali e culturali” introdotto dalla Cerimonia del tè

ore 19,30 Concerto dell’artisti Wan Xing al Guzheng accompagnata all’arpa elettrica da Raoul Moretti. In collaborazione con il Festival Internazionale Arpe del Mondo e l’Ente concerti città di Iglesias.

 

Martedì 5 e mercoledì 6 febbraio

ore 10,00 Visita delle scuole alle mostre in Manifattura Tabacchi, esibizioni e laboratori a cura dell’Aula Confucio Cagliari e Ass.Cinapiuvicina

 

Venerdì 8 febbraio

dalle ore 16 Attività dell’Aula Confucio nell’Aula Teatro, ex Aula ciechi, via Nicolodi 104

Ultima modifica: 26 gennaio 2019



SEGNALACI UNA NEWS AL 380 747 6085

In questo articolo