Cagliari, 7 giorni di eventi dedicati alla mobilità sostenibile: “Siamo ai primi posti in Italia”

Il sindaco Zedda inaugura, in bicicletta, la settimana europea dedicata a pedoni, bici e pullman. Dal 16 al ventidue settembre tanti eventi in città vietati alle automobili: “Cittadini e turisti più sicuri, entro i prossimi anni completeremo tutte le piste ciclabili”



di Paolo Rapeanu

Ritorna la settimana europea della mobilità sostenibile, e Cagliari – insieme ai 17 Comuni della Città metropolitana – dal 16 al 22 settembre prossimi, si prepara a ospitare tavole rotonde, summit, eventi di strada e pedalate dalla mattina al pomeriggio. Ci sono i bus, le auto elettriche – che già da qualche anno hanno fatto la loro comparsa in città – ma sono le biciclette le protagoniste principali. Prova ne è il sindaco Massimo Zedda, che arriva alla conferenza stampa di presentazione in bicicletta: “È un evento che coinvolge tuta l’Europa, per Cagliari e hinterland si tratta di riaffermare la possibilità di riqualificare tante zone e farle vivere in sicurezza a tutti, cittadini e turisti, in pieno benessere. Sotto questo punto di vista siamo tra le prime città in Italia”.
Ed eccoli gli eventi principali previsti a Cagliari: domenica 16 settembre laboratorio per bambini con la bici a spinta e giochi della tradizione nel Corso Vittorio, lunedì dalla 18 alle venti spazio a un gazebo informativo sulla mobilità sostenibile in piazza Matteotti, martedì arriva il “ciclista illuminato” – con il controllo dell’efficienza dell’impianto luci delle biciclette e l’utilizzo del gilet da parte del ciclista, in piazza Repubblica – mercoledì una maxi pedalata da piazza Giovanni XXIII al parco di Molentargius e ritorno, giovedì 20 settembre alla mattina un sopralluogo nel rione di Mulinu Becciu e bambini in bici nel mini circuito della scuola a Pirri, mentre al pomeriggio un summit sul Pums nella sala Search, venerdì il progetto “bike to work” con una pedalata con tanto di rilevazione di dati tra viale Diaz, viale Marconi e viale Trieste, nel pomeriggio invece è protagonista l’Ex Vetreria di Pirri, con un altro laboratorio per i più piccoli. Sabato 22, infine, dalle 18 alle venti, un gazebo informativo in via Roma lato portici. A contorno, workshop ed eventi per tutta la settimana “sostenibile” al parco di Monte Claro.

Ultima modifica: 14 settembre 2018

In questo articolo