Sestu, veleno sulle elezioni: "Parliamo di buoni pasto e sigarette?"

Duro botta e risposta a Sestu nel Pd tra Michela Mura e Anna Crisponi

Autore: Redazione Casteddu Online il 08/04/2015 15:33



Sestu, veleno sulle elezioni: "Parliamo di buoni pasto e sigarette?"

Sestu, ancora veleno sulle primarie: il centrosinistra sembra dividersi in vista delle prossime elezioni comunali. Oggi un durissimo botta e risposta su Fb tra le due candidate: la perdente, Michela Mura, non ci sta e attacca. La vincente, Anna Crisponi, replica altrettanto duramente. La miccia la accende Mura così: "Da questo articolo (unione sarda di oggi )si desume:

1. Che altri partiti hanno partecipato alle Primarie del Pd. Oltre alla lista civica del sindaco uscente anche Sel?
2. Che la candidata Sindaco del Pd ora farà accordi con chi diceva di non volere...
3. Che la segretaria dovrebbe cercare di unire "in pochi giorni" ciò che per i livelli superiori si è invece risolto con le Primarie del Pd fortemente inquinate dai taxisti spudorati di altri soggetti politici ...
Peccato non aver letto nulla su pacchetti di sigarette, buoni pasto, buste della spesa etc. etc".

Anna Crisponi ribatte: "Assieme alla segretaria del circolo PD "A. Gramsci" di Sestu abbiamo iniziato immediatamente dopo le primarie il lavoro di ricucitura interno al partito che, per quanto diviso per vicende passate che occorre superare, ha chiaro l'obiettivo di lavorare a un programma unitario e condiviso per assicurare al nostro paese 5 anni di buona amministrazione. Le primarie hanno registrato una grande partecipazione e si sono svolte in un clima di corretto confronto democratico alla prese...nza dei garanti scelti dal circolo e dalla segreteria provinciale. Chi le ha perse e non ne accetta il risultato seminando discredito e calunnie dovrebbe agire di conseguenza per rispetto degli elettori e del partito. Siamo una comunità raccolta attorno a valori e ideali, ho fiducia in chi crede nel nostro progetto. Il dialogo con gli alleati, Sel e lista civica "Sestu domani" in primis, è ugualmente ripreso con assoluta convergenza di vedute sui temi principali in continuità con un'azione che ci ha sempre visti concordi e uniti nelle scelte. Vogliamo assicurare la continuità dell'impegno amministrativo di chi ha maturato esperienze e capacità e perseguire il cambiamento nella modernità e nella crescita, includendo attivamente nella vita politica i giovani, coloro che pur avendo un progetto civico ne sono rimasti lontani per diffidenza, lavorando per includere le rappresentanze degli oltre 8000 cittadini che hanno scelto Sestu negli ultimi 10 anni. Il tavolo degli alleati che si sta componendo in queste ore deciderà unitariamente le priorità politiche e programmatiche usando mezzi e strumenti innovativi, proponendo un linguaggio nuovo, chiaro e senza equivoci. In quest'ottica di rinnovamento della classe dirigente è necessario che chi ha gestito la cosa pubblica negli ultimi 10 anni si ponga al servizio della Comunità agevolando l'ingresso di una nuova generazione di amministratori. Ci proponiamo un passo avanti generazionale e ideale, senza mortificare l'impegno e i risultati di chi ha lavorato finora con passione e sacrificio, per rendere il nostro paese più forte e pronto ad affrontare le sfide del presente. Non intendiamo amministrare per noi, intendiamo amministrare per i nostri figli. La sfida è il futuro e noi siamo pronti". 


TAGS:  sestu   mura   crisponi