Carrefour, sabato a Quartucciu l'isola della frutta sarda a km zero

Prodotti sardi da valorizzare

Autore: Redazione Casteddu Online il 30/01/2015 14:50



Carrefour, sabato a Quartucciu l'isola della frutta sarda a km zero

 I prodotti agroalimentari a km0 nella GDO. Non è un ossimoro ma la scommessa vincente firmata FAI (Filiera Agricola Italiana) che per la prima volta sbarca in Sardegna grazie all’accordo con Carrefour. Si tratta della vendita diretta, dal produttore al consumatore, all’interno della grande distribuzione.  

Da sabato 31 gennaio, infatti, all’interno degli ipermercati Carrefour di Quartu Sant’Elena, di San Sperate e di Sassari nasce l’isola FAI, uno spazio ben identificato e riconoscibile, dove si potranno acquistare i prodotti ortofrutticoli locali a km0, garantiti dai soci Coldiretti. Uno strumento di dialogo, chiaro ed immediato con il consumatore finale, per condurlo ad un acquisto consapevolmente etico. 

L’iniziativa è già stata avviata in Calabria, Lazio e Toscana. Mentre nei prossimi cinque mesi si proseguirà con l’Abruzzo, il Veneto, l’Emilia Romagna, il Friuli Venezia Giulia e il Piemonte. 

L’obiettivo alla base dell’accordo FAI - Carrefour è quello di integrare nei punti vendita locali della grande distribuzione le eccellenze del territorio, prodotti marcati 100 per cento locale. Per il momento riguarda solo l’ortofrutta ma si sta già lavorando per coinvolgere tutte le eccellenze agroalimentari tipiche regionali.  


TAGS:  carrefour   frutta