Aeroporto di Elmas, oltre due milioni di passeggeri in sette mesi

Cifre considerevoli per lo scalo cagliaritano



di Sergio Atzeni 

L’aeroporto di Elmas supera i due milioni di passeggeri nei primi 7 mesi del 2015. 
Il 2015 ha registrato fino a luglio transiti per 2.046.547 (fonte Sogaer) nell’aeroporto Mario
Mameli che segnano un incremento di circa il 2% rispetto all’anno passato e una tappa verso il
traguardo, che però appare ancora lontano, che potrebbe portare a toccare la cifra di 4 milioni
di passeggeri in transito in un anno, considerato che nel 2014 sono stati 3.639.627. 
Obbiettivo che dipende soprattutto dai numeri di agosto e dei restanti mesi che dovrebbero far
segnare aumenti a doppia cifra rispetto a quelli degli stessi mesi dello scorso anno.
Nel dettaglio il solo mese di gennaio 2015 ha fatto segnare un decremento di arrivi e partenze
rispetto all’anno precedente mente tutti gli altri mesi, fino a luglio, hanno registrato incrementi
moderati ma costanti.
L’aeroporto di Cagliari solo nel mese di luglio 2015 ha segnato tra arrivi e partenze la cifra
considerevole di 465.285 passeggeri (sostanzialmente invariato,-0,1% rispetto al 2014 – fonte
Assaeroporti) dei quali in arrivo da voli nazionali 183.896 e da internazionali 52.125, ai quali
vanno aggiunti quelli provenienti da charter 8.723 per un totale di 244.744 arrivi contro le 220.
541 partenze nello stesso mese.
Secondo Assaeroporti, che comunica cifre leggermente superiori rispetto alla Sogaer, nei primi
sette mesi del 2015 Cagliari ha fatto registrare traffico per 2.050.397 (+2,3%) passeggeri, Alghero
958.158 (+7,1) e Olbia 1.158.153 (+3,5)..

Ultima modifica: 23 giugno 2017

In questo articolo