Coca nell’auto: operaio arrestato dopo un controllo sulla 131

Nascondeva nella propria auto un involucro con 40 grammi di coca e mille e 500 euro in contanti. Oggi i carabinieri, durante normali controlli sulla 131, hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Roberto Francesco Cubeddu



Nascondeva nella propria auto un involucro con 40 grammi di coca e mille e 500 euro in contanti. Oggi i carabinieri, durante normali controlli sulla 131, hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Roberto Francesco Cubeddu 59enne, operaio di Mores (in provincia di Sassari).

L’uomo, all’altezza del km 52 della Carlo Felice (Sardara), mentre si trovava alla guida della sua Nissan Xtrail, è stato trovato in possesso di un involucro 40 grammi di cocaina e mille e 500 euro in contanti.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della compagnia di Villacidro, in attesa di essere tradotto nella mattinata di domani davanti all’autoritaà giudiziaria per la prescritta udienza di convalida.

Ultima modifica: 10 agosto 2018

In questo articolo